5G Nuove antenne, nuovi rischi?

L’Associazione “Scandiano Città in Transizione” e il Comitato locale “Stop5G TresinaroSecchia” invitano a partecipare

MERCOLEDI 24 giugno 2020 alle ore 21.00 a Scandiano
presso il Circolo Le Ciminiere, Via del Cemento 25

alla serata informativa sulle nuove antenne 5G per i cellulari di quinta generazione, che sono già in fase di installazione e sperimentazione sul nostro territorio nazionale.

Approfondiremo questi temi con:
il Prof. FAUSTO BERSANI, docente di fisica e consulente di Federconsumatori
e il Dott. MASSIMO MELELLI ROIA, medico dell’ISDE – Associazione Italiana Medici per l’Ambiente
per affrontare da due punti di vista diversi la questione 5G con competenze complementari e seria documentazione scientifica. L’installazione delle antenne 5G sta avvenendo nonostante il principio precauzionale, previsto dalle leggi europee, richieda evidenze scientifiche sull’innocuità delle innovazioni prima di esporre i cittadini ai loro effetti.
Più di 500 comuni, tra cui quello di Reggio Emilia, hanno già deliberato la moratoria all’installazione di queste antenne in base al principio precauzionale.
Nei giorno scorsi però, il “Piano di rilancio Italia 2020-22″ messo a punto dal Comitato di esperti in materia economica e sociale voluto dal Governo e guidato dal dott. Colao, ex top manager di Vodafone, ha recepito le richieste delle compagnie telefoniche sul 5G, cancellando con un colpo di spugna le decisioni di 513 comuni.
60 milioni di cittadini, saranno ignare cavie umane per le strategie lobbistiche sostenute in dispregio a qualsiasi appello precauzionale avanzato dalla comunità medico-scientifica.Nel corso della serata saranno presentati documenti e ricerche inedite in Italia. L’autorevolezza professionale, la grande competenza e soprattutto l’autonomia dei relatori, garantiscono un’informazione accurata, molto documentata e culturalmente onesta.
E’ previsto un intervento del Comitato Stop 5G – Reggio Emilia per un aggiornamento sulle iniziative locali sul tema.
Gli amministratori locali della zona sono stati tutti invitati per avere la possibilità di comprendere tanti aspetti di questa questione su cui saranno chiamati a decidere. Le relazioni dei due esperti saranno seguite dal dibattito coi cittadini che avranno la possibilità di porre domande.
Riteniamo che la serata sia una grande occasione informativa su un tema così caldo e controverso, dove spesso prevalgono informazioni orientate da interessi economici più che dalla tutela della salute di noi cittadini.

NOTE ORGANIZZATIVE
L’ingresso sarà consentito dalle ore 20.30 per permettere l’accesso rispettando le norme sul distanziamento fisico. E’ necessario indossare la mascherina.
Nell’attesa si potranno acquistare dolci e bevande.
In caso di maltempo l’iniziativa sarà rinviata a data da destinarsi.
Ringraziamo il Circolo Le Ciminiere per l’ospitalità.

Leggi il volantino, anche sulla pagina FB.