Pane, yogurt e altre cose buone fatte in casa – Una serata da ricordare

Tanta gente appassionata e curiosa ha affollato la sera del 22 gennaio a Scandiano la sala pubblica della palazzina Lodesani per un incontro che dal titolo ” Pane, yogurt e altre cose buone fatte in casa” poteva sembrare un semplice incontro tra amici e amiche per imparare qualche ricetta in più in cucina.
In realtà la serata, patrocinata anche dall’amministrazione comunale,  è andata oltre ogni aspettativa degli organizzatori, l’associazione Scandiano in transizione che si occupa delle problematiche relative agli effetti dell’inquinamento ambientale e alla riduzione delle risorse energetiche, temi strettamente collegati alla produzione alimentare sostenibile e di qualità, alla lotta agli sprechi di alimenti, al recupero di abitudini virtuose, figlie dei saperi tradizionali.
Domande come “Cosa c’è nel nostro piatto?“, “Siamo consapevoli di quello che mangiamo?“, “Quanto costa in termini di energia e di acqua il cibo che acquistiamo?” sono state i temi centrali affrontati durante la serata, questioni calde per un numero sempre maggiore di persone che, complice anche la crisi che stiamo vivendo, cerca di orientarsi verso stili di vita più sostenibili,
guardando con sempre maggiore attenzione ciò che acquistano al supermercato e sempre più spesso entrano a far parte dei gruppi di acquisto solidale o comunque si orientano verso l’acquisto, soprattutto per i prodotti tipici,  dai piccoli produttori locali.
Ma portare avanti queste scelte da soli è difficile e molto dispendioso in termini di tempo ed energie: il senso di una serata come questa è dunque quello di mettere in rete le persone, generare uno spazio di incontro e scambio di esperienze e competenze per costruire nuovi progetti insieme o condividerne di già esistenti.
E quindi tutti attenti ad  imparare a creare la pasta madre per fare il pane in casa o a prepararsi lo yogurt naturale tutte le mattine prima di andare rigorosamente al lavoro, con l’entusiasmo di chi è alle prime armi o con l’esperienza dei più anziani
che sanno bene cosa significa fare combaciare gli impegni del lavoro con l’impegno in cucina per ottenere ottimi piatti anche con i residui del frigorifero per non sprecare nulla.
Dopo la riuscita di questa serata l’associazione Scandiano in Transizione  sta gia preparando altri interessanti appuntamenti per la primavera prossima.
Alla prossima serata!

VAI ALLA GALLERY FOTOGRAFICA